Tutti a tavola! Tavoli e sedie nel design

IL TAVOLO E LA SEDIA NEL DESIGN

Il tavolo e la sedia, da sempre rappresentano l’oggetto e il luogo dove e con cui ci si ritrova ogni giorno, a casa con la famiglia o in luoghi pubblici  con  amici, per condividere il pranzo o semplicemente un momento conviviale; quindi complementi d’arredo importanti,  ma anche di uso comune oltre che indispensabili.

Ma, il tavolo e la sedia fanno parte integrante del design di un ambiente, difatti non c’e architetto o progettista che non si sia cimentato nella realizzazione di uno di questi “OGGETTI” che spesso rappresentano il primo approccio nella progettazione d’interni; già negli anni ’30 i Maestri del design si sfidarono a suon di progetti e non a caso spesse volte su un unico argometo, il tavolo e la sedia, vedi “Saarinen” – “Bertoia” – “Le Corbusier” – “Eames” etc. i cui prodotti sono ancora oggi delle icone imitate in tutto il mondo. Ancora oggi la sedia è considerata terreno di sfida tra i progettisti e la sua evoluzione è tale da mettere continuamente in discussione materiali appena scoperti o immessi in produzione su larga scala, che già è pronto un altro materiale innovativo con caratteristiche competitive o in certi casi superiori per lavorabilità, costi, e resistenza; un esempio? Policarbonato e fibra di vetro…

Tavoli da cucina, tavoli da pranzo e tavoli da studio

Tavoli da cucina, tavoli da pranzo, tavoli da studio, tanti gli impieghi e  materiali, dal classico legno massiccio, ai materiali più innovativi come il cristal-ceramica il quale offre caratteristiche di praticità ed elevata resistenza a urti, graffi e alte temperature, fissi o allungabili, come gli ormai famosi sliding opening con scorrimento sulle gambe, praticissimi ed esteticamente lineari, purchè originali cioè realizzati da aziende che li hanno progettati, testati  e realizzati utilizzando i migliori materiali e la tecnologia più avanzata, alcune di queste come Bonaldo, Cattelan, Desalto, Fiam sono oggi le aziende di riferimento e leader nazionali ed europei.

Altra nota importante riguarda aziende storiche che hanno da sempre realizzato tavoli d’arte contemporanea con i materiali più nobili come il legno e il cristallo e che continuano nella ricerca di forme e tecniche di costruzione sempre più evolute, tra queste spiccano Porada arredi, specializzata nella lavorazione di legni pregiati dai quali forgiano forme ed equilibri estetici ineguagliabili, Fiam Italia, l’unica capace di plasmare il cristallo e ricavarne forme sinuose e quasi impossibili un esempio è il tavolo Ragno ricavato da una unica lastra di cristallo e curvato a 700 gradi, e tanti altri oggetti d’arte esposti in vari musei famosi.

Insomma tavoli come l’atlante di Fiam Italial’infinity di Porada arredi, il Ray plus di Fiam Italia, lo skorpio di Cattelan o l’Octa di Bonaldo sono oggetti che esprimono l’unico e inimitabile stile e design Italiano.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.